Martedì 07 Aprile 2020

Ovada

Casa di Carità: lezioni in streaming durante la chiusura

Coinvolti i ragazzi dei corsi nella fascia d'obbligo di studio. Al via anche il programma di Preparazione al Lavoro

Casa di Carità: lezioni in streaming durante la chiusura

Un momento della prova generale di venerdì scorso

OVADA - Il punto di partenza è la penna realizzata durante il corso di Operatore Meccanico con il docente Nicola Ventrella. «Sono 19 pezzi unici – spiega la direttrice Raffaella Pastorino – Le abbiamo regalate ai sostenitori del nostro centro». Da qualche giorno la Casa di Carità, il centro di formazione di via Gramsci, si è riorganizzata per offrire lezione per gli alunni dell'obbligo di studio, pur con le porte chiuse. Bastano un pc e una connessione per la videochiamata. «Stiamo lavorando – prosegue la preside - per perfezionare la cosa. Abbiamo coinvolto una sessantina di ragazzi tra Operatore Meccanico, Promozione e Accoglienza e Servizi Turistici». Nel dettaglio: un collegamento al mattino ed uno al pomeriggio. Assegnazione di compiti e verifica dei passi di avanzamento. «Per i ragazzi di Operatore Meccanico abbiamo chiesto di immaginare quale oggetto realizzare, fare una ricerca. Una volta individuato dovranno iniziare a progettarlo. Abbiamo previsto una valutazione del loro lavoro». Gli studenti del settore turistico dovranno produrre ricerche su possibili nuoti itinerari nell'Ovadese. 

Nel frattempo è in partenza, anche se ci sono ancora posti disponibili, il corso di Preparazione al Lavoro. Uno sguardo approfondito sul mondo della ristorazione. L'iniziativa si rivolge a allievi tra i 18 e i 29 con licenza media "L'obiettivo - spiegano dalla scuola - del percorso è quello di avvicinare al mondo del lavoro nell'ambito delle strutture ricettive e ristorative. Un lavoro sicuramente non facile, ma del quale riceviamo richieste occupazionali: le aziende sono alla ricerca di giovani con competenze pratiche di base, capaci di lavorare a contatto con il pubblico e con tante professionalità differenti interne al luogo di lavoro". Nel complesso 600 ore equamente divise tra teoria e pratica. I giovani impareranno a gestire l'accoglienza dell'ospite e di tutte le attività pratiche dall'organizzazione della sala, al supporto al team di lavoro, dalle preparazioni di cucina ai servizi interni (prenotazione, pernottamento, benessere...) e quelli esterni (trasporti, collaborazioni con strutture e professionisti esterni). Per informazioni è possibile contattare la segreteria chiamando il numero .... 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Spinetta Marengo

Malore improvviso,
muore 49enne

30 Marzo 2020 ore 14:05
serravalle scrivia

Sorpreso a girare in auto: non aveva nemmeno la patente

29 Marzo 2020 ore 16:00
Lavoro

Le offerte di lavoro
del Centro per l'Impiego

30 Marzo 2020 ore 15:32
.