Venerdì 03 Aprile 2020

Ovada

Azzardo: il gioco online si diffonde anche tra i minorenni

Il rapporto con la ludopatia dei giovani al centro dell'incontro di "Culturalmente"

Azzardo: il gioco online si diffonde anche tra i minorenni

OVADA - È sempre d’attualità il problema del gioco d’azzardo soprattutto dopo la recente proposta di modifica della Legge “Anti Slot” in Piemonte. L’argomento è stato trattato, giovedì scorso nel quarto appuntamento di "Culturalmente", il ciclo di incontri organizzato dall'Istituto "Santa Caterina - Madri Pie". Nel corso della serata sono stati resi noti alcuni dati, ancora parziali, del progetto avviato nel novembre dello scorso anno - e ancora in corso - che prevede una campagna di informazione e prevenzione nelle scuole superiori (Barletti, Santa Caterina - Madri Pie e Casa di Carità) della città. Gli studenti ovadesi si sono espressi attraverso un questionario personale, finalizzato proprio a comprendere il gioco d'azzardo ed il rapporto che i ragazzi hanno con questo tema. L'articolo più ampio è disponibile su "l'ovadese" in edicola da oggi, 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Spinetta Marengo

Malore improvviso,
muore 49enne

30 Marzo 2020 ore 14:05
serravalle scrivia

Sorpreso a girare in auto: non aveva nemmeno la patente

29 Marzo 2020 ore 16:00
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

30 Marzo 2020 ore 15:32
.