Giovedì 02 Aprile 2020

Capriata d'Orba

Collaudo positivo: Ovada - Novi pronta a riaprire

Ultimi dettagli in vista dell'attivazione del collegamento provvisorio sul rio Albedosa

Collaudo positivo: Ovada - Novi pronta a riaprire

Un momento del collaudo di venerdì mattina

CAPRIATA D'ORBA — Salvo imprevisti dell'ultim'ora sarà aperto domattina il ponte provvisorio sul rio Albedosa, soluzione adottata dalla Provincia di Alessandria per ricollegare le due parti di strada 155 "Ovada - Novi" divise dal crollo del vecchio ponte lo scorso 21 ottobre. Le specifiche erano state comunicate al momento dell'installazione un paio di settimane fa:  quattro travi d’acciaio lunghe 21 metri, larghezza totale di 7, aggirano l'interruzione sulla carreggiata principale. La struttura, presa in affitto per due anni, arriva dall'Olanda. Costo complessivo dell'operazione: 390 mila euro.

Venerdì scorso il collaudo effettuato per mezzo di quattro mezzi pesanti  per un peso complessivo di 160 tonnellate. Alla riapertura manca l'ultimo dettaglio: la convenzione tra Provincia e comune di Capriata d'Orba che regoli con precisione le modalità di utilizzo in caso di allerta meteo e la vigilanza, esigenza ritenuta prioritaria dal piccolo comune che vede ricollegato il suo centro con la frazione di Pratalborato. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Spinetta Marengo

Malore improvviso,
muore 49enne

30 Marzo 2020 ore 14:05
serravalle scrivia

Sorpreso a girare in auto: non aveva nemmeno la patente

29 Marzo 2020 ore 16:00
.