Giovedì 27 Febbraio 2020

Ovada

La Pro Loco prova a far rinascere il Carnevale

Il 23 febbraio appuntamento in piazza Assunta per giochi e sfilata. "I tempi sono cambiati ma noi ci proviamo"

Carnevale Ovada

Un'immagine dell'edizione 2012

OVADA - Anche Ovada prova a ripartire con il suo Carnevale. E’ la Pro Loco di Ovada e dell’Alto Monferrato Ovadese a proporre l’appuntamento per domenica 23 febbraio. Ricorre la 49° edizione, ma c’è la volontà di ripartire per poi presentare nei prossimi anni un qualcosa di maggior coinvolgente. Intanto quest’anno l’appuntamento è fissato dalle ore 14 in Piazza Assunta dove si svolgeranno giochi per bimbi, naturalmente mascherati a cura di Favoloso Mondo con Marika Arancio, che con la sua associazione è in grado di far divertire e coinvolgere i più piccoli.

Oltre però all’appuntamento nella piazza centrale della Parrocchia, è poi prevista una sfilata attraverso Via Cairoli, Piazza Cereseto, Largo Don Salvi, Via Bisagno, Via S. Paolo e ritorno in Piazza Assunta dove non mancheranno le sorprese, anche gastronomiche, ancora in corso di definizione. Come ci anticipa il Presidente della Pro Loco di Ovada Luca Torello si tratta di un primo tentativo per ridare non solo vivacità nel centro storico, ma anche per coinvolgere giovani e meno giovani in una festa spensierata. ”Chiaramente – dice Luca Torello – rispetto a tanti anni fa quando i gruppi locali con molto anticipo si radunavano negli scantinati per costruire i carri allegorici che poi sfilavano non solo ad Ovada, i tempi sono cambiati; le scuole poi sono chiuse per cinque giorni e molte famiglie ne approfittano per una gita, ma per chi rimane era giusto proporre un momento di richiamo e di divertimento. Non c’è bisogno di nessuna prenotazione e chi vorrà partecipare è sufficiente che si presenti in Piazza Assunta. Così iniziamo e chi vorrà mascherarsi singolarmente o in gruppo è ben accolto”.  La manifestazione ha ottenuto anche il patrocinio del Comune di Ovada.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Pozzolo Formigaro

Coronavirus: due casi sospetti trasferiti
agli Infettivi

22 Febbraio 2020 ore 17:04
.