Giovedì 27 Febbraio 2020

Ovada

Anania salva l'Ovadese Silvanese

Finisce 1-1 il derby con la Valenzana Mado. Orafi in vantaggio nel primo tempo, meglio i nero arancio nella ripresa

Anania salva l'Ovadese Silvanese

Un'azione della gara di andata al Geirino

OVADA - Un punto per l'Ovadese Silvanese che ferma in trasferta la Valenzana Mado. Finisce 1-1 una gara in cui la formazione di mister Pastorino ha disputato una ripresa migliore della prima parte di gara. In avvio l'infortunio di Gallo toglie dagli impacci l'allenatore. In porta c'è Cipollina (classe 2001). In difesa Roncati sostituisce al centro lo squalificato Pietro Pastorino, a sinistra il rientro di Martinetti. Un centrocampista in più con Porrata, Lovisolo e Sala dietro ad Anania. In avanti Cimino e Rosset. La squadra di Nobili però passa in vantaggio all'11': Gigante svetta in area sul corner di Bennardo. La risposta nero arancio è tutta in una punizione di Anania (al 39') deviata in corner da Specchia. 

Nella ripresa arriva il pareggio: al 5' bella azione di Cimino che mette la palla in area, Anania colpisce al volo e insacca. La rete da forza alla formazione ospite. Al 29' Minardi, mandato in campo per Cimino, mette la palla in area; Lovisolo non trova il colpo, ci prova Anania che però spedisce sul fondo. Al 33' è Rosset ad entrare in area sfruttando un rinvio sbilenco di Casalone. Il suo tiro termina però a fil di palo. Al 35' ci prova anche Minardi, senza successo. In recupero è Bennardo ad entrare in area: decisiva l'uscita di Cipollina per evitare il gol della beffa. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Pozzolo Formigaro

Coronavirus: due casi sospetti trasferiti
agli Infettivi

22 Febbraio 2020 ore 17:04
.