Giovedì 27 Febbraio 2020

Ovada

Ovadese a Valenza con lo spettro dell'ultimo posto

Prima di due trasferte consecutive per i nero arancio che devono recuperare i punti persi domenica scorsa contro il fanalino di coda

Ovadese Valenzana

Un'azione della gara di andata

OVADA - Sono le scorie lasciate dall'ultima brutta prestazione con il Carrara90 il primo avversario dell'Ovadese Silvanese che prova a ripartire dal primo di due derby alessandrini consecutivi. Avversario di turno la Valenzana di Nobili, reduce dalla sconfitta interna con l'Acqui. Finì a reti inviolate nel girone di andata al Geirino una gara in cui i rossoblu ebbero maggiori occasioni per conquistare la posta piena. Era quella una Valenzana in piena salute. Oggi la formazione orafa appare in fase calante, un solo successo (proprio con il Carrata90) nelle ultime quattro a gare a cavallo tra fine 2019 e inizio 2020.  Tutti aspetti ai quali la squadra di Pastorino non deve guardare. Il 2-2 di otto giorni fa rappresenta un'occasione persa per risalire. Ancora una volta saranno le scelte, con la necessità di valutare quali giovani e in che posizioni del campo impiegarli, uno degli aspetti da gestire al momento di stilare la formazione. Servono punti, nella giornata che prevede lo scontro diretto tra ultima e una delle terz'ultime (il Barcanova) per allontanare il rischio di trovarsi in coda alla classifica. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Pozzolo Formigaro

Coronavirus: due casi sospetti trasferiti
agli Infettivi

22 Febbraio 2020 ore 17:04
.