Martedì 18 Febbraio 2020

Ovada

«L'ospedale civile sia intitolato a Vincenzo Genocchio»

La mozione presentata da "Ovada Viva" sarà discussa nel primo consiglio comunale disponibile

Confronto con il 118  per i trasporti  all’ospedale civile

L’ospedale di Ovada

OVADA - «L'ospedale civile sia intitolato a Vincenzo Genocchio». La mozione è stata depositata dal capogruppo di “Ovada Viva”, Pier Sandro Cassulo che con l'ex preside della scuola Pertini, scomparso nel 2004 a 59 anni, a condiviso una parte di percorso politico nelle fila del PSI. La discussione si terrà nel primo consiglio comunale dell'anno da poco iniziato. «Credo sia una scelta doverosa – motiva lo stesso Cassulo – Parliamo di una figura che ha dato tanto al territorio ricordata con grande affetto da tanti ovadesi. Credo anche che la questione vada oltre la politica e che ogni consigliere debba votare seguendo la sua sensibilità». Nel corso della sua vita Genocchio è stato prima insegnante di Lettere, poi preside. Ha ricoperto il ruolo di presidente del comitato di gestione dell'ospedale ed è stato commissario dell'allora Usl. La sua figura è stata ricordata nel 2015, nell'ambito del convegno organizzato presso il convento dei Cappuccini per il 25° anniversario del presidio di via Ruffini che ha sostituito il vecchio Sant'Antonio.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

10 Febbraio 2020 ore 08:35
Alessandria

Addio a Bianca Ferrigni,
mercoledì l'ultimo saluto

08 Febbraio 2020 ore 18:40
novi ligure

Pullman contro camion,
incidente alla rotonda

14 Febbraio 2020 ore 19:31
.