Martedì 11 Agosto 2020

Cassinelle

Tre progetti per la strada di Bandita

Consolidamento e messa in sicurezza della via pesantemente colpita dalla recente alluvione. Il sindaco Gallo: "Risorse entro febbraio"

Bandita

Un restringimento tra Cassinelle e Bandita

CASSINELLE - Tre progetti prioritari. Gli incarichi sono già stati conferiti. Riguardano la strada di Bandita di Cassinelle, pesantemente danneggiata nel corso della recente alluvione di novembre. "Si tratta - spiega il sindaco Roberto Gallo - di interventi importanti di consolidamento, non possono attendere. Ne abbiamo poi altri due su collegamenti secondari". Un grande lavoro quello portato avanti dal momento del varo della variazione di bilancio urgente con la quale trovare fondi per 700 -800 mila euro. "Qualche giorno fa - prosegue Gallo - abbiamo ricevuto rassicurazioni dall'assessore regionale Gabusi: i fondi sbloccati dallo Stato saranno disponibili entro febbraio". Un piccolo giallo risolto dopo che il nome di Cassinelle, e di altri comuni dell'Ovadese, non era comparso in una nota ufficiale della stesse Regione a proposito di contributi in arrivo: si trattava di risorse per piccoli interventi in attesa da tempo. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
.