Martedì 11 Agosto 2020

Ovada

Ovadese Silvanese: conto alla rovescia per la ripresa

Pausa invernale quasi al termine per i nero arancio. Domenica trasferta sul campo del Trofarello 

Ovadese Silvanese Acqui

OVADA - E' quasi finita anche la (breve) pausa invernale dell'Ovadese Silvanese che riaccende i motori in vista della ripresa fissata per domenica prossima sul campo di Trofarello. Rosset e compagni iniziano il 2020 con due trasferte consecutive al giro di boa tra girone di andata e girone di ritorno. Un anno che nei piani della società deve necessariamente portare a risollevarsi dopo un autunno particolarmente complicato. Con il pareggio ottenuto sul neutro del Centogrigio contro l'Arquatese la formazione guidata da Roberto Pastorino si è messa dietro due formazioni con un 14° posto in classifica che non può soddisfare. Il bilancio della prima parte del campionato parla di una sola vittoria, sette pareggi e sei sconfitta. Troppo poco rispetto ai piani, insufficiente per posizionarsi tra le formazione salve, se il campionato terminasse oggi. Ecco perchè ripartire bene è fondamentale, specie dopo il maquillage completato nel mese di dicembre. Fuori Tangredi e dentro Donà in difesa. In attacco la rinuncia a Dentici per l'arrivo di Minardi, il centravanti che manca dalla prima giornata di campionato. Azioni necessarie anche per adattare la squadre alle idee dell'allenatore che ha sostituito in corsa la coppia Benzi - Boveri. Il Trofarello e la Santostefanese, già corsara al Geirino nel girone di andata, rappresentano due avversari di tutto rispetto che navigano della parte sinistra della classifica. L'Ovadese ha però bisogno di slancio. Anche perchè all'orizzonte ci sono le due gare interne con Carrara 90 e Barcanova (che rincorrono i nero arancio): appuntamenti che non si possono assolutamente fallire. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
.