Martedì 11 Agosto 2020

Ovada

Al "Galà del Ciclismo" si parla di sicurezza sulle strade

Tra gli ospiti Vittoria Bussi e Samuele Manfredi, a cui sarà consegnata la Coppa di Legno

Al "Galà del Ciclismo" dibattito sul tema della sicurezza stradale

OVADA - Sarà incentrata sul tema della sicurezza stradale la settima edizione del "Galà del Ciclismo", in programma oggi pomeriggio - sabato 7 dicembre - a partire dalle ore 16.45 presso la Loggia di San Sebastiano. Nel corso dell'evento Fabrizio Tacchino consegnerà la Coppa di Legno in memoria di papà Giulio a Samuele Manfredi, il 19enne di Pietra Ligure reduce da un grave incidente stradale. Lo scorso dicembre l'atleta savonese fu investito da un auto durante un allenamento lungo le strade della sua provincia. Dopo una lunga fase di coma artificiale, il successore di Gloria Scarsi - nell'albo d'oro della manifestazione figurano anche Marco Pinotti (2013), Nicolò Bonifazio (2014), Gianluca Bortolami (2015), Marco Villa (2016) e Antonio Puppio (2017) - ha iniziato la riabilitazione presso l'ospedale di Ferrara. 

Tra gli ospiti annunciati, che prenderanno parte alla tavola rotonda ("Per un futuro sicuro del ciclista sulla strada") moderata dal giornalista de "l'ovadese" Edoardo Schettino, ci sono anche Vittoria Bussi, detentrice del Record dell’ora investita qualche giorno fa nel Torinese, l'azzurro di ebike Andrea Garibbo, Mattia Guasco del Team Dimension Data 2020 Pro Continental, Riccardo Moro della Lan Service 2020, l'atleta di ebike Francesca Saccu, il Campione del Mondo Master MTB Alberto Riva e lo skyrunner Gabriele Gaggero. Il dibattito sarà anticipato dall'intervento della giornalista Mimma Caligaris, firma de "Il Piccolo" e di "Tuttosport", presenterà il libro "Eterno Fausto" pubblicato la scorsa primavera dalla Soged in occasione dei cent'anni dalla nascita del Campionissimo.

È prevista la consegna delle targhe "Coppi" ai direttori sportivi Gianni Pederzolli (Zheroquadro-LAN Service), Dario Rossino, Gabriele Rampollo e Massimo Subbrero (Overall Tre Colli Cycling Team), Elisabetta Narducci (Quiliano Bike), Enrico Ravera (Uà Cycling Team), Gian Luca Minguzzi (La Fenice), Riccardo Nagliato (Rostese), Alessandro Saccu e Giovanni Porturini (Ucla). In apertura le autorità presenti in sala, dal sindaco di Ovada Paolo Lantero al presidente del comitato locale della Federazione Ciclistica Italiana, Boris Bucci, porteranno il saluto delle rispettive amministrazioni locali e sportive.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
.