Martedì 11 Agosto 2020

Cassinelle

Bandita: primi interventi di ripristino

Lavori finanziati da una variazione di bilancio straordinaria. Spostamento temporaneo per l'ambulatorio

Bandita: primi interventi di ripristno

CASSINELLE - Il primo passo di un percorso lungo per tornare alla normalità. L’altra sera il consiglio di Cassinelle ha approvato una variazione di bilancio straordinaria per finanziare gli impegni con le aziende incaricati di lavorare per sbloccare la situazione di Bandita. La giornata di ieri è invece trascorsa tra sopralluoghi tecnici e la visita dei tecnici del Genio Civile. “Oggi – spiega il sindaco Roberto Gallo – inizieranno i lavori. Nell’ordine interverremo in località Testacalda, località Cartosi, strada Vercellini e Mazzacani, strada Mulino e strada forestale Bandita di San Luca. Quest'ultima decisione l'abbiamo resa con Andrea Barisone (sindaco di Molare ndr) per creare una via di emergenza sia per San Luca che per Bandita". Per almeno una settimana l’ambulatorio di Bandita sarà spostato nel centro del paese”. Dal 28 novembre i percorsi della Saamo saranno modificati per raggiungere alla Casalunga. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
.