Sabato 18 Gennaio 2020

Ovada

Delitto Garita: processo con rito abbreviato

Accolta nell'udienza preliminare la richiesta degli avvocati difensori

Omicidio Garitta

L'area in cui fu ritrovato il cadavere della vittima

OVADA - Sarà giudicata col rito abbreviato Aurela Perhati, la giovane accusata dell’omicidio di Capodanno. Massimo Garitta, morì nella notte di Capodanno. Il suo corpo fu ritrovato nelle prime ore del 1° gennaio 2019 in un campo tra la massicciata dell’Acqui – Genova e la ex statale 456 del Turchino. Per la giovane ovadese, oggi in una comunità di recupero, l’accusa è di omicidio volontario. L’udienza è prevista per il 14 maggio 2020.

Articolo più ampio su “l’ovadese” in edicola da giovedì 14 novembre 2019.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il racconto

Il film di Zalone
visto da un migrante vero

10 Gennaio 2020 ore 07:56
Buona notizia

Con un "Gratta", a Solero
vinti 500.000 euro

10 Gennaio 2020 ore 10:15
.