Giovedì 09 Luglio 2020

Ovada

Ovadese Silvanese: banco di prova col Cit Turin

La formazione di Pastorino torna al Geirino alla disperata ricerca del successo del rilancio

Ovadese Acqui

L'Ovadese impegnata in casa con l'Acqui

OVADA - Più della metà degli attuali undici punti in classifica conquistati in trasferta. Arriva il Cit Turin al Geirino per testare l'Ovadese Silvanese che da due settimane lavora sotto la guida di Roberto Pastorino. Per la formazione nero arancio l'assoluta necessità di conquistare la prima vittoria di un campionato finora molto travagliato. Fa male il ricordo più recente, il pareggio subito otto giorni fa nell'ultimo minuto di recupero della sfida sul campo del Mirafiori. «Ho trovato - ha spiegato in settimana l'allenatore che ha raccolto il testimone da Mario Benzi - una squadra sballottata da quanto accaduto. I ragazzi mi hanno però dato una grande disponibilità».

Principale problema da risolvere una condizione fisica non particolarmente brillante e un'autonomia per ora limitata a un'ora di gioco. «Ho già avvertito i ragazzi - chiarisce Pastorino - che dovremo lavorare molto dal punto di vista fisico». Torinesi che in trasferta hanno ottenuto due vittorie contro San Giacomo Chieri e Carrara 90, due squadre che gravitano nella stessa zona bassa della classifica che l'Ovadese vorrebbe abbandonare. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Novi Ligure

Muore mentre fa
colazione al bar

02 Luglio 2020 ore 11:20
Serravalle Scrivia

Violenza
e sequestro di persona, arrestato 45enne

04 Luglio 2020 ore 09:15
La foto

Dorme, con la gamba ingessata,
sulla panchina

08 Luglio 2020 ore 16:22
.