Giovedì 21 Novembre 2019

Promozione

Valenzana-Asca in anticipo, l'Acqui alla prova del nove

Oggi alle 14.30 la gara del "Comunale", domani tutte le altre

Acqui e Valenzana puntano il Lucento

Nobili cerca il sorpasso sui gialloblu

VALENZA - Si gioca in anticipo oggi pomeriggio alle 14.30 il derby fra Valenzana Mado e Asca, con gli alessandrini che faranno il possibile per difendere il loro quarto posto dagli assalti del duo Fassina - Boscaro; per Fabio Nobili, indimenticato ex di giornata, i problemi maggiori sono in difesa dove mancheranno sia Casalone che Lorusso. In casa Asca, invece, continuano le assenze di Berengan e Ghé, ma dovrebbe rientrare Borromeo che dividerà il ruolo di centrale difensivo con Mirone.

E' forse una delle due gara più difficili della stagione quella che dovrà affrontare l'Acqui: ancora alle prese con le molte assenze fra i giocatori in quota under, Arturo Merlo dovrà prendere una decisione ponderata perché la Pro Villafranca al di là della prima posizione in classifica è squadra solida con ottime individualità e guidata da un allenatore esperto. Le orecchie dei dirigenti di entrambe le squadre saranno puntate al "Pedemonte", dove la Gaviese dopo l'alluvione torna a giocare con il Lucento secondo in classifica: un risultato positivo dei biancogranata - che però saranno privi di Di Gennaro allontanato domenica scorsa dall'arbitro - favorirebbe anche le squadre in campo all'"Ottolenghi".

Impegni alla portata per Ovadese Silvanese ed Arquatese: i ragazzi di Pastorino ospitano il Cit Turin reduce dal pareggio con la Valenzana Mado, quelli di Paveto fanno visita ad un Carrara 90 ancora in piena emergenza ma devono scrollarsi di dosso la doppia sconfitta casalinga con la Santostefanese fra campionato e coppa.

Tutte le gare di domenica cominceranno alle 14.30.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Masio

Schianto fatale
dopo la curva, muore 23enne

10 Novembre 2019 ore 13:55
.