Sabato 30 Maggio 2020

Ovada

Oratorio dell'Annunziata in festa per la Madonna della Salute

Le celebrazioni si terranno da venerdì 4 a martedì 8 ottobre 

Oratorio dell'Annunziata in festa per la Madonna della Salute

OVADA - Si svolgeranno da domani sera, venerdì 4, e fino all’8 di ottobre le celebrazioni in onore della Madonna della Salute, della cui devozione si ha traccia per la prima volta nella seconda metà del XVIII secolo. Dagli archivi infatti emerge che nel 1804 si officiò un triduo a Lei rivolto quando Francesco Rossi, confratello dal 1776, lasciò per testamento all'Oratorio una croce di rame argentata con l'obbligo della celebrazione di venti Messe e un triduo dedicato alla Madonna della Salute. Le celebrazioni si interruppero al termine degli anni 60 quando il cappellano Don Luigi Piana si ritirò per anzianità. Ma i confratelli da alcuni anni hanno voluto riprendere le celebrazioni: a questo particolare Titolo della Madonna non solo è dedicato il bell'altare in stile barocco risalente alla fine del '700. C'è poi da rinverdire una devozione che gli Ovadesi hanno nei secoli sempre dimostrato.

Le celebrazioni, in programma presso l'Oratorio dell'Annunziata di Ovada, si terranno nei giorni 4, 5, 7 ottobre con il triduo di preparazione che prevede per le 20.30 la recita del Santo Rosario e l'Adorazione Eucaristica. Martedì 8 verrà celebrata la Santa Messa alle 8.30 e la Messa Solenne alle 17.30, con la partecipazione della Cantoria Parrocchiale di Rossiglione Inferiore. Importante appendice sabato 12 ottobre quando la stessa Cantoria Parrocchiale si esibirà, sempre all’Oratorio di Via San Paolo, insieme al celebre Gruppo Corale Tiglietese, diretto da Claudio Martini e Giovanna Parodi, dando vita ad una straordinaria serata dedicata al canto polifonico e popolare.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
.