Mercoledì 16 Ottobre 2019

Cremolino

Alla scoperta del Dolcetto con il Consorzio

Conto alla rovescia per "Ovada incontra il Piemonte", la manifestazione che propone un percorso tra le tre docg del nostro vitigno

Ovada incontra Piemonte

Un momento della manifestazione dell'anno scorso

CREMOLINO - Quasi 130 vini in degustazione suddivisi in sei postazioni tematiche. Ad accompagnare sei piatti tipici dell'enogastronomia della nostra regione preparati dallo chef stellato Tommaso Arrigoni. Musica e un percorso esperienziale che comprende la pigiatura dell'uva e la follatura del vino. In estrema sintesi è “Ovada incontra il Piemonte”, la manifestazione curata dal Consorzio dell'Ovada docg in collaborazione con l'associazione Wine Experience e in programma sabato prossimo, 28 ottobre, dalle 14.30 nella suggestiva collocazione di “Casa Wallace” a Cremolino. «Siamo nell'anno del Dolcetto – spiega Italo Danielli, presidente del Consorzio dell'Ovada – Volevamo proporre un evento che segni un innalzamento della qualità rispetto all'esperienza già molto positiva dello scorso anno. Per questo abbiamo invitato anche le docg Dogliani e Diano d'Albaper mettere in mostra le straordinarie qualità di un vitigno che presenta differenze nelle tre zone di produzione». L'ingresso a “Ovada incontra il Piemonte” è al costo di 20 euro. Previsti anche due momenti di approfondimento: una masterclass con degustazione di quattro etichette per ogni docg (massimo 20 posti, costo di 12 euro) e due show cooking di Tommaso Arrigoni, alle 18.00 e alle 19.30, che accompagnerà il pubblico in una sua creazione dall'inizio alla fine (costo 12 euro, 20 posti per ogni showcooking). Fino alle 23.00 musica e passeggiate tra le vigne.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Quattordio

Sbandata fatale in moto,
muore a 16 anni

06 Ottobre 2019 ore 17:34
Quattordio

Tragedia della strada,
muore a 16anni

06 Ottobre 2019 ore 16:04
Alessandria

Il mondo sportivo vicino a Giovanni. che lotta per la vita

05 Ottobre 2019 ore 21:48
.