Lunedì 09 Dicembre 2019

serravalle scrivia

Lavorare nel mondo della moda? Ora l'Outlet fa scuola

Workshop per i giovani che puntano a lavorare per i grandi brand. Non solo commessi: si cercano anche figure per logistica e produzione

Lavorare nel mondo della moda? Ora l'Outlet fa scuola

Migani e Caprioglio

SERRAVALLE SCRIVIA — L’Outlet di Serravalle Scrivia diventa una scuola per tutti i giovani (e meno giovani) che vogliono lavorare nel mondo della moda. Grazie alla collaborazione con Umana, agenzia per il lavoro con 138 filiali in Italia, saranno organizzati quattro workshop che daranno a un centinaio di persone l’opportunità di conoscere quali sono le prospettive occupazionali nel settore della moda e di prepararsi al meglio per i colloqui.

Gli incontri, della durata di un’ora l’uno, si terranno sabato 28 settembre e saranno riservati a 20-25 partecipanti per volta. Iscrizione gratuita qui. Non c’è un limite di età ma l’iniziativa è dedicata in particolare a studenti e giovani che si affacciano al mondo del lavoro nel settore della moda e del lusso. Al termine di ciascun workshop, alcuni partecipanti potranno usufruire di un colloquio personale che si focalizzerà sulle specifiche esigenze di ognuno.

L’obiettivo dell’iniziativa è conoscere quali sono le dinamiche del mercato del lavoro nel settore della moda e nelle filiere a questo collegate, quali saranno le richieste future delle aziende e come prepararsi al meglio per affrontare le sfide del domani. I workshop forniranno anche strumenti per comprendere meglio quali opportunità offre il mondo del fashion, quali sono i profili maggiormente richiesti dai brand, come scrivere un curriculum efficace e in che modo affrontare un colloquio di lavoro.

«Siamo davvero entusiasti di collaborare con Umana per questa iniziativa in cui crediamo fortemente – spiega Matteo Migani, general manager del Serravalle Designer Outlet – Una delle nostre missioni consiste nel dare un supporto concreto al territorio che ci ha accolto nel 2000 consentendoci di divenire il fashion designer outlet più grande di Europa. In questi vent’anni Serravalle ha creato più di 2 mila posti di lavoro e continua a crescere aumentando le opportunità di sviluppo per i nostri giovani. Dare strumenti, contenuti e consigli utili a chi porterà avanti nel tempo il nostro business ha un valore inestimabile».

«Il mondo del fashion – spiega Maria Raffaella Caprioglio, presidente di Umana – offre oggi interessanti opportunità e molte soddisfazioni ai giovani che vogliano misurarsi con un settore in continua evoluzione. Le aziende della moda e i grandi marchi del lusso cercano figure preparate, con una spiccata attitudine a vivere questo mondo fatto di creatività e passione. Le richieste di queste professionalità aumenta del 30 per cento circa ogni anno. Non solo nel retail, ma in tutta la filiera, dall’ideazione creativa alla produzione e all’alta manifattura, dalla logistica all’amministrazione, dalla vendita alla gestione di punti retail».

A fine giugno di quest’anno erano circa un migliaio in tutta Italia le persone impiegate nel settore moda-lusso con Umana. Sono circa 150 le ricerche in Italia ogni mese. In Piemonte da inizio anno sono circa un centinaio, 40 di queste in provincia di Alessandria. In provincia le aziende ricercano prevalentemente figure per l’area retail (commessi, store manager, cassieri e così via) ma consistenti sono anche le richieste di professionalità legate alla logistica (addetti alla logistica, responsabili di magazzino, ingegneri gestionali). Allargando il focus all’ambito regionale, sono numerose anche le ricerche di figure legate alla produzione, prevalentemente nel tessile.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Scomparsi da 5 giorni,
il ritorno a casa

02 Dicembre 2019 ore 23:17
Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
La fotografia

Parcheggio
maldestro 

03 Dicembre 2019 ore 11:36
.