Mercoledì 16 Ottobre 2019

Tagliolo Monferrato

Incontri, musica ed il Palio delle Botti per le "Storie del vino" di Tagliolo

Fine settimana ricco di appuntamenti per il borgo ovadese

Incontri, musica ed il Palio delle Botti per le "Storie del vino" di Tagliolo

TAGLIOLO MONFERRATO - Sarà una tre giorni densa di appuntamenti quella che attende Tagliolo nel prossimo fine settimana. Il programma della 15^ edizione de "Le storie del vino", infatti, è quantomai ricco di eventi che andranno a coinvolgere tutto il paese, da sempre legato al prodotto principe: il Dolcetto. E così, a distanza di due anni dall'ultima volta, l'iniziativa biennale organizzata dal Comune e dal locale Ccrt in collaborazione con l’Enoteca Regionale, con il Castello Pinelli Gentile ed il Consorzio dell’Ovada docg, della Camera di Commercio e di Sistema Monferrato, torna ad animare le vie del centro storico tagliolese. Degustazioni, momenti di approfondimento, il suggestivo palio delle botti, la gastronomia tipica e la musica folk sono le attrazioni di una manifestazione che rappresenta un’eccellenza di tutto il territorio. Per l’apertura, venerdì 20 dalle 21.00, si terrà la tavola rotonda dal titolo “Dolcetto protagonista”. Tra i relatori lo chef Andrea Ribaldone, la storica voce di “Tutto il calcio minuto per minuto” Emanuele Dotto e Filippo Taricco, il creatore di “Collisioni”, il festival di musica, letterature e cultura in genere che ogni anni attira a Barolo ospiti di grande prestigio e migliaia di visitatori.

La chicca del sabato, dalle 11.00, è “Enovagando”, due percorsi per il rosso e il bianco per incontri con i produttori e assaggi guidati. E’ necessaria la prenotazione entro il 19 settembre allo 0143.82.10.43. Alla sera, dalle 21.00, nella suggestiva location del castello, saliranno sul palo i Birkin Tree, la più importante band italiana di Irish Music che nel corso della carriera ha raccolto importanti attestati a livello internazionale. «Quest’edizione – ha spiegato il sindaco di Tagliolo, Giorgio Marenco – raccoglie il testimone dall’importante vetrina che il paese ha ottenuto con “Mezzogiorno in famiglia”. Negli anni passati abbiamo potuto contare su quasi 3 mila visitatori distribuiti nel week end, un’importante volano di crescita per tutto il territorio». Domenica mattina, dalle 10.00, gli sbandieratori del Palio di Asti, coloreranno il centro del paese. Dalle 10.30 si parlerà di Mario Soldati, scrittore e grande appassionato di Dolcetto con la conferenza del professor Pier Franco Quaglieni. Dalle 15.00 la prima edizione del Palio Nazionale “Terre del Dolcetto” che punta a unire i territori legati dal vitigno. Madrina della manifestazione Elena Ballerini, conduttrice dei collegamenti esterni nel corso di “Mezzogiorno in famiglia”. Sabato e domenica saranno aperti gli stand gastronomici con gli agnolotti tipici del paese, arrosticini, formaggi locali, lumache e altre golosità. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Quattordio

Sbandata fatale in moto,
muore a 16 anni

06 Ottobre 2019 ore 17:34
Quattordio

Tragedia della strada,
muore a 16anni

06 Ottobre 2019 ore 16:04
Alessandria

Il mondo sportivo vicino a Giovanni. che lotta per la vita

05 Ottobre 2019 ore 21:48
.