Giovedì 19 Settembre 2019

Ovada

Cura del verde? L'esempio di Bianca

In via Vela, dove lo scorso anno avevamo raccontato la storia della residente che cura i fiori 

Bianca Ovada

Bianca accanto ai suoi fiori in via Vela

OVADA - Sono sempre in ottima forma le belle di notte di via Vela. A prendersene cura quotidianamente, come da sette anni a questa parte, c'è Bianca, abitante nella traversa che collega via Ruffini a corso Saracco risiede da quasi il doppio del tempo. Un lavoro fatto di cura e dedizione per assicurare un aspetto gradevole al suo angolo di Ovada.

Lo scorso anno, per il suo impegno, si meritò anche un messaggio di ringraziamento da parte del sindaco Paolo Lantero. «Mi fa piacere – racconta Bianca – che la via sia bella. Il cespuglio al quale tengo di più? Quello sotto all'edicola votiva». Non lo dice Bianca ma il suo impegno è anche una risposta indiretta ai tanti cittadini che si lamentano delle condizioni della città: con un piccolo sforzo da parte di tutti è possibile migliorare le cose.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Spinetta

Bellavita: bimbo bloccato da bocchettone della piscina

10 Settembre 2019 ore 08:49
.