Giovedì 19 Settembre 2019

Ovada

Atletica Ovadese: stage e meeting in Svezia

Il gruppo guidato da Alessandro Senelli ha lavorato per cinque giorni col tecnico internazionale Bertil Lundqvist 

Atletica Ovadese

Il gruppo ovadese al termine del meeting

OVADA - L’emozione di gareggiare in una nazione diversa e di poter lavorare con un allenatore di grande esperienza internazionale. E’ quanto hanno vissuto i giovani sportivi dell’Atletica Ovadese impegnati nei giorni scorsi a Bollnas, in Svezia, a casa di Bertil Lundqvist tecnico svedese che nel suo curriculum può vantare diverse presenza a Olimpiadi e Mondiali. Lundqvist, già a Ovada, lo scorso maggio, ha permesso agli ovadesi di gareggiare in competizione a Hudiksvall. Buone le prove: Camilla Vignolo ha conquistato un bronzo nel salto in lungo con la misura di 4.55, e un argento nel salto in alto. Per Penelope Ottonello bronzo sugli 80 piani, argento nei cento metri per Samuele Barrago, oro nel getto del peso per Giulia Parodi. "I ragazzi erano entusiasti di gareggiare ma lo erano ancora di più i nostri amici svedesi per essere venuti a gareggiare fin qua - racconta l'allenatore Alessandro Senelli - Parlando con Bertil, con la società di Bollnäs e Hudiksvall proveremo ad organizzare annualmente questo viaggio per i ragazzi ma soprattutto si sta lavorando per poter offrire a questo grosso gruppo svedese la possibilità di venire qualche giorno ad Ovada per far conoscere la nostra zona anche ai loro giovani ragazzi. Questo a dimostrazione di come si può dare un grosso servizio di visibilità alla nostra cittadina ma soprattutto far vivere un'esperienza incredibile a tutti i ragazzi e magari farli competere anche qua da noi". 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Spinetta

Bellavita: bimbo bloccato da bocchettone della piscina

10 Settembre 2019 ore 08:49
.