Sabato 18 Gennaio 2020

CARPENETO

Musiche per il risveglio del Dolcetto

A ferragosto un concerto molto particolare, alle prime luci del giorno, tra le vigne di Carpeneto e Rocca Grimalda

Rocco di Carpeneto

Nella foto un'immagine delle vigne di Rocco di Carpeneto

CARPENETO - Buongiorno Dolcetto! Metti un risveglio in vigna, il sole che sorge alle spalle di un'orchestra classica che suona. La bellezza della collina tra Rocca Grimalda e Carpeneto a fare da sfondo. Lo scenario incantevole si materializzerà per la prima volta il 15 agosto prossimo con l'iniziativa ideata dall'Enoteca Regionale, in collaborazione con il Consorzio dell'Ovada docg, e il Cai di Ovada. La sede del concerto è l'azienda Rocco di Carpeneto. A esibirsi saranno i Dodecacellos, dodici violoncelli, un pianoforte e percussioni, che con arrangiamenti curati dal direttore Andrea Albertini proporranno le più celebri colonne sonore di Ennio Morricone, Nino Rota, John Williams e altri nomi di spicco. «L'iniziativa – racconta Mario Arosio, presidente di Enoteca Regionale che l'ha curata – vuole simboleggiare l'inizio di un nuovo periodo per nostro Dolcetto e dare la possibilità di vivere un'esperienza che coinvolga i sensi principali: la vista, l'olfatto e il gusto. Siamo sicuri diventerà appuntamento fisso dell'estate ovadese». Il Cai organizzerà una passeggiata tra le vigne per raggiungere il luogo del concerto, l'agriturismo Val Del Prato. «Un'iniziativa diversa – commenta Diego Cartasegna, volto storico dell'associazione – che rientra alla perfezione tra le attività che il nostro gruppo sviluppa lungo l'arco dell'anno».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il racconto

Il film di Zalone
visto da un migrante vero

10 Gennaio 2020 ore 07:56
Buona notizia

Con un "Gratta", a Solero
vinti 500.000 euro

10 Gennaio 2020 ore 10:15
.