Lunedì 16 Dicembre 2019

Rocca Grimalda

Monferrina: 42 edizioni in ottima salute

La corsa di Rocca Grimalda si è confermata la regina dell'Ovadese nonostante le difficoltà legate al meteo

Monferrina Rocca Grimalda

Un arrivo di un'edizione passata della Monferrina

ROCCA GRIMALDA - Una fascino che va oltre il numero dei partecipanti e l'albo d'oro. Da 42 anni la Monferrina è una festa per tutto il paese di Rocca Grimalda che la ospita. Ed è stato così anche domenica scorsa per un'edizione resa particolarmente complicata dal mal tempo delle ore precedenti. Gli organizzatori hanno dovuto ridisegnare il tracciato, eliminando alcuni passaggi che sarebbero stati poco sicuri, rimettere a posto più di un dettaglio. «E' stato – spiega lo storico organizzatore Giorgio Prato – sicuramente impegnativo. Non ce l'avremmo fatta senza l'aiuto di chi si è prodigato. La Monferrina è un'occasione di visibilità per tutto il paese. Il successo di questi anni è dovuto anche all'impegno e alla collaborazione della Polisportiva e del Comune». L'affetto è stato testimoniato da tanti podisti che nelle ore precedenti si sono informati su condizioni climatiche e del percorso intenzionati a non mancare. La Monferrina, in un anno in cui non sono state organizzate la Stradolcetto e il Memorial Grillo, è rimasta l'unica manifestazione podistica a tenere alta la tradizione dell'Ovadese. E promette di farlo ancora per diversi anni. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La storia

Tabaccaio aggredito reagisce
col bastone: denunciato

06 Dicembre 2019 ore 11:19
Carabinieri

Novi Ligure: cinque denunciati
nel weekend

09 Dicembre 2019 ore 16:23
.