Lunedì 16 Dicembre 2019

Ovada

Due treni in più: l'Ordine del Giorno

Votato all'unanimità in Consiglio Regionale ligure il documento presentato dal Movimento Cinque Stelle 

treno ovada pendolar

I viaggiatori lasciati a piedi alla ricerca di soluzioni e informazioni

OVADA - Anche ieri è stata una giornata molto difficile per i viaggiatori in treno con la tratta tra Acqui, Ovada e il capoluogo ligure sconvolta prima da un guasto a un passaggio livello a Borzoli che ha determinato ritardi pesanti nella fascia pendolare mattutina, poi dallo sciopero che ha fermato la circolazione per molte ore. E' presto nel frattempo per dire se quanto successo in Consiglio Regionale ligure l'altro giorno avrà un risvolto concreto. E' però stato votato all'unanimità (28 voti favorevoli) l'Ordine del Giorno presentato dal Movimento Cinque Stelle per aggiungere una coppia di treni sull'Acqui – Genova. Un potenziamento del servizio di cui si parla da anni, dal momento in cui entrò in vigore il cadenzamento dell'orario con il conseguente varo di tredici coppie nei giorni feriali, una frequenza che lascia buchi anche in orari di frequentazione significativa. L'ipotesi di introdurre due treni in più è condizionata alla possibilità di trovare le risorse e al dialogo con Trenitalia.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La storia

Tabaccaio aggredito reagisce
col bastone: denunciato

06 Dicembre 2019 ore 11:19
Carabinieri

Novi Ligure: cinque denunciati
nel weekend

09 Dicembre 2019 ore 16:23
.